aniti

Altra Economia. Lab

cittadinanza-ico
INCONTRO CON FRANCESCO MALASPINA DI ORO VERDE

INCONTRO CON FRANCESCO MALASPINA DI ORO VERDE

18.12.13, Claudia.Praticò

A Melito di Porto Salvo (RC) nel laboratorio artigianale dove si produce l'essenza secondo antichi metodi di estrazione

Il viaggio di Aniti continua nel cuore dell’Area Grecanica.

Un’altra tappa del percorso ideato dal gruppo di ricerca è Melito di Porto Salvo, centro nevralgico dell’intera produzione bergamotticola sul territorio grecanico, e sede di un piccolo laboratorio artigianale che produce l’essenza di bergamotto secondo antiche tecniche di estrazione, un pregiato profumo e diversi manufatti ricavati sia dalla buccia riversa dell’agrume, che dal legno.

L’ “Oro Verde” del Signor Francesco Malaspina, nasce nel 2002 dalla passione del titolare per la produzione e lavorazione del bergamotto.

Il Signor Malaspina da anni studia e si documenta costantemente sulle proprietà organolettiche del bergamotto, e sui suoi diversi utilizzi, in particolar modo nel settore della cosmesi.

All’ora stabilita per l’incontro  le ricercatrici Claudia Praticò e Simona Sità sono state accolte dal Signor Malaspina e condotte nel suo “mondo magico”. Tale accezione risulta essere adeguata a ciò che si è presentato ai loro occhi, appena varcato il cancello della proprietà. Un bellissimo giardino piantumato a bergamotto, e costituito da alberi con fronde rigogliose di frutti del colore dell’oro.

In fondo al viale alberato si trovava il laboratorio dell’impresa, un piccolo fabbricato di legno con gli infissi in vetro, che permettevano al verde quasi di entrare all’interno, conferendo al visitatore la piacevole sensazione di stare in un’oasi di pace.

L’intervista si è svolta nell’area espositiva del laboratorio, arredata con sedute e mobilio di antiquariato, come a voler inscenare una conversazione nel salotto di una comune abitazione di altri tempi.

Durante il colloquio sono emersi diversi elementi curiosi ed al tempo stesso importanti.

Innanzitutto il Signor Malaspina è sia produttore che trasformatore, e come trasformatore è l’unico ad utilizzare antiche tecniche di estrazione dell’essenza, attraverso l’utilizzo di antiche macchine, risalanti a qualche secolo fa ed ancora perfettamente funzionanti. Naturalmente le quantità di essenza prodotta non sono ingenti e destinati, perciò, oltre che all’autoconsumo ad un ristretto mercato di nicchia.

Il Signor Malaspina, inoltre, produce un profumo all’essenza di bergamotto, denominato “Gocce di Bergamotto” del quale ha depositato anche un brevetto, ad oggi in fase di registrazione.

Il titolare realizza non solo il prodotto cosmetico, ma anche il suo package, molto originale e ricavato dalla modellazione di un cartoncino ruvido, del filo di rafia e con una rosellina ornamentale ricavata dalla buccia riversa del bergamotto ed impregnata della sua essenza, come chiusura.

Egli crea tutte le etichette dei prodotti realizzati, che fungono da bugiardino sull’utilizzo di ciascuno di essi, e, contenenti anche piccole curiosità sulle loro modalità di produzione ed eventuali utilizzi alternativi.

Tra i prodotti nel settore dell’artigianato possono essere annoverati, poi, le roselline usate a puro scopo ornamentale o come bomboniere, e diversi manufatti in legno, come ad esempio i bruciatori dell’essenza.

Le ricercatrici dal canto loro hanno presentato il Progetto di Innovazione Sociale Bergamondo ed il Signor Malaspina ha espresso la volontà di aderirvi, entrando a far parte della Rete di Operatori del Bergamondo, a portare i propri prodotti all’interno del Franchising Sociale Bergamondo, ma soprattutto il desiderio di partecipare attivamente ad un processo di co-progettazione, volto non solo alla valorizzazione del pregiato agrume, ma dell’intero territorio della Calabria Greca. 

 

 

© 2012 Associazione ANITI - Impresa Sociale - Sede Legale Via G. Spagnolio n.30 - 89128 Reggio Calabria - Partita IVA n. 02735380806
loghi normativa