aniti

Ambiente e Sostenibilità. Lab

ambiente-ico
IL PROGETTO GEDEONE PRENDE FORMA

IL PROGETTO GEDEONE PRENDE FORMA

15.04.14, Gaetano Ierardi

Il Progetto Gedeone si concretizza e grazie alla partecipazione delle diverse Associazioni presenti, sono state confermate e proposte varie iniziative

Si è tenuto il quarto degli incontri nell'ambito del percorso di progettazione partecipata del Progetto "Gedeone", che prevede la valorizzazione del terreno situato in località Corazzo, nel Comune di Carlopoli. L'incontro, si è svolto presso la sede del Centro di Salute Mentale (CSM) di Decollatura per definire le attività da effettuare presso l'area dell'Abbazia di Corazzo, nel periodo primavera /estate. La fase di progettazione partecipata del Progetto, è entrata nel vivo nel corso dell'incontro: dopo aver incontrato le associazioni dei singoli paesi, per la prima volta le Associazioni di Carlopoli, Decollatura e Soveria Mannelli si sono incontrate e confrontate.

Il Progetto Gedeone, guidato dalle associazioni Santi Pietro e Paolo, New Day e supportati dall'Associazione Aniti, sta prendendo forma, o meglio, si sta sviluppando in tutte le sue direzioni. All'incontro hanno partecipato anche diverse associazioni di Soveria Mannelli, Decollatura e Carlopoli. L'area dell'Abbazia (data in comodato d'uso per dieci anni dal comune di Carlopoli al Progetto Gedeone), è stata soggetta ad un'iniziale pulitura per una migliore fruizione fruizione: nella zona della fontana, detta "dell'Eremita", sono stati montati dei tavolini (costruiti con materiale riciclato) ed è stata realizzata una piccola staccionata, il tutto attraverso il volontario e prezioso contributo di Associazioni e Cittadini che stanno dimostrando una forte sensibilità e dedizione a riguardo. L'incontro, inoltre, è stato, occasione per confermare le prime iniziative: il 27 Aprile ci sarà una giornata relax presso l'abbazia, con la probabile visita del Rotari Club; il 3 Maggio Corazzo sarà visitata dalle scuole elementari di Carlopoli, che parteciperanno poi ad un concorso letterario; il 18 Maggio ci sarà una giornata dedicata all'ambiente con l'assaggio del primo zafferano, coltivato nell'area abbaziale grazie al Progetto Gedeone; a fine Agosto poi, gli scout di Lamezia Terme effettueranno un campeggio presso il monastero. Le altre Associazioni presenti (Avis Decollatura, Avis giovani Soveria Mannelli, Pro Loco Decollatura, FIDAPA Soveria Mannelli, Passaggiari, Avanti Decollatura e Volare Senza Ali Catanzaro) hanno proposto le loro svariate possibili iniziative che vanno dai semplici pic-nic alle passeggiate ecologiche, da fiere e convegni a concerti, da rappresentazioni teatrali a camping e così via.

Sono state, infine, pianificate le attività per iniziare ad effettuare i primi lavori sull'immobile, partendo dal rendere i bagni riutilizzabili, per le persone che decideranno di vivere le giornate partecipando alle attività organizzate nel territorio. Per il resto dei lavori inerenti la rivalutazione del terreno, al fine di reperire le risorse economiche necessarie per effettuare i lavori, sarà lanciata una campagna di crowdfunding, facendo leva sul finanziamento diffuso di istituzioni, cittadini e Associazioni che credono nel Progetto.

Di sicuro l'incontro ha dato i suoi frutti. Il Progetto Gedeone, dunque, oltre a rivalutare tutta l'area di Corazzo, si propone di coinvolgere i ragazzi, di sensibilizzare i cittadini, di aiutare le persone in difficoltà e di dare speranza e lavoro a tutti quei giovani e non, che hanno deciso di rimanere.

 

loghi normativa