aniti

Ambiente e Sostenibilità. Lab

ambiente-ico
PROGETTO GEDEONE: ANITI A DECOLLATURA

PROGETTO GEDEONE: ANITI A DECOLLATURA

28.02.14, Gaetano Ierardi

Aniti incontra le associazioni di Decollatura per coinvolgerle nel progetto "Gedeone"

L'Associazione Aniti ha incontrato le associazioni e l'amministrazione comunale di Decollatura, nell'ambito del percorso di progettazione partecipata avviata sul progetto "Gedeone". Obiettivo principale della riunione è il coinvolgimento degli enti presenti sul territorio, per valutare le attività da realizzare a Corazzo. Presenti: il sindaco di Decollatura Anna Maria Cardamone; gli assessori Lino Gigliotti, Teresa Gigliotti e Pina Simona. Tra le associazioni, oltre a quelle promotrici del progetto ("Comunità SS. Pietro e Paolo", "Aniti", "New Day Onlus" e "Centro di Salute Mentale del Reventino"), "Avis Decollatura", "Volley Decollatura", "Noi di Adami", "Decollatura 86", "Pro Loco Decollatura", "Sarracibbia", "Don Vittoria E Sancta Lucia", "Passaggiari Avanti", il "Forum del Reventino", la Cooperativa "Kardesh'' ed il gruppo "Scout di Lamezia Terme".

La programmazione amministrativa dell'attuale periodo è fortemente caratterizzata da un profilo sociale con una completa apertura nei confronti delle Associazioni del territorio e non". Sono state queste le parole con cui il sindaco Cardamone, ha introdotto l’incontro. Alle idee emerse nella precedente riunione di Carlopoli (percorso cicloturistico, concorso artistico-letterario per le scuole, spettacolo teatrale, giornata escursionistica e primo soccorso a cura dell' "Avis"), se ne sono aggiunte delle altre, che mirano al recupero del Bene Storico con svariate iniziative a carattere culturale, religioso e non solo: una fiera d'autunno per l'8 settembre; un campeggio a tema, supportato da un convegno, tra Corazzo e San Giovanni in Fiore; celebrazioni a Corazzo, in occasione dell'11 agosto (festa di San Bernardo); un festival itinerante tra i paesi limitrofi; il coinvolgimento della popolazione locale nella piantumazione dell'origano e dello zafferano, per avviare attività agricole e di orto terapia, creando così un reddito da reinvestire sul territorio.

La rete partecipativa del progetto "Gedeone" consentirà al terzo settore del Reventino di essere attore protagonista del percorso di sviluppo, avviato sul territorio dell'Abbazia di Santa Maria di Corazzo. L'Associazione Aniti, d’altro canto, è ben contenta di supportare questo progetto e di mettere a disposizione gli strumenti web della piattaforma: la Piattaforma di Giornalismo Civico Partecipato, Cinùria; la Piattaforma che supporta i Concorsi di Idee, Edèa; nonché la Piattaforma di Crowdfunding, Argalìo.

loghi normativa