aniti

Cultura e Creatività. Lab

cittadinanza-ico
ALIA VERBA, LO SCRITTORE DIVENTA SOCIAL

ALIA VERBA, LO SCRITTORE DIVENTA SOCIAL

03.07.13, Francesco Gaglianese

Scrivere libri, fumetti, racconti o fiabe in crowdsourcing? Si può!

Una straordinaria iniziativa quella di Giuseppina Ibba, 35 anni, veronese, laureata in antropologia culturale e ricercatrice: fare innovazione riscoprendo l'antico mestiere dei letterati del Rinascimento, che scrivevano su richiesta dei Signori dell'epoca e riproporlo sulla rete, creando un progetto d'impresa originale e vincente.
L'idea di base è quella di ascoltare i lettori, sul sito dedicato http://aliaverba.it/index.html. Gli utenti vengono invitati a richiedere un libro, un fumetto, un racconto o una fiaba, ma soprattutto a raccontare la propria storia, su cui si delineerà il testo "su misura": vengono coinvolti in maniera diretta e resi protagonisti dell'opera. Probabilmente il successo dell'iniziativa si rinviene proprio nell'intenzione di rispecchiare appieno i desideri dell'acquirente.
La clientela è naturalmente molto trasversale. La motivazione di base che spinge l'utente a richiedere un libro personalizzato varia dal regalo di nozze, agli anniversari di matrimonio, a nuove nascite in famiglia, oppure dal desiderio di rendere eterna una storia d'amore o di amicizia, sorprendere una persona cara, ma anche avere un cimelio aziendale, una traccia della propria storia personale o lavorativa.
Giuseppina ha mostrato un forte credo nella comunicazione e nel relazionarsi agli altri, ed interagendo attraverso il web ha ottenuto risultati inimmaginabili, innanzi tutto per l'utenza numerosa che quotidianamente la contatta, poiché non vincolata dalla distanza geografica, e poi per aver attuato un'azione di marketing su target molto diversi e che sarebbero stati difficilmente raggiungibili attraverso i media tradizionali.
È la storia di un ritorno al passato, al nobile mestiere dei letterati rinascimentali , ma con una sensibilità ed una delicatezza nelle intenzioni tutta al femminile, uno sguardo attento alle nuove tecnologie, al multimediale ed alla straordinaria possibilità di reinventarsi nella propria professionalità attraverso il web.


di Manuela De Franco

Per ulteriori informazioni:

http://aliaverba.it/index.html.

© 2012 Associazione ANITI - Impresa Sociale - Sede Legale Via G. Spagnolio n.30 - 89128 Reggio Calabria - Partita IVA n. 02735380806
loghi normativa