aniti

Cultura e Creatività. Lab

cittadinanza-ico
#IDEEPERTRAME

#IDEEPERTRAME

14.12.14, Francesco Gaglianese

Una domenica al Parco Peppino Impastatato per disegnare insieme il futuro del Festival dei Libri sulle Mafie

Succede che una domenica mattina ti svegli con il promemoria dello smartphone: #ideepertrame!

La prima cosa che pensi è impronunciabile..la seconda è che vorresti avere ancora i capelli per strapparli via: cavoli è Domenica!

Ma subito accade che il cervello acquisisce lucidità ti ruba al calore delle coperte e senti una vocina nella tua testa:  "alzati è Trame!!" 

Allora ti accorgi che sei ancora sei nel letto, invii l'sms scusandoti per il ritardo e parti alla volta del Parco Peppino Impastato. Trame è il primo e unico Festival dei Libri sulle Mafie e uno delle prime community a sperimentare RisorgiMenti.Lab. Non ti importa più che giorno è ti importa solo arrivare.

L'ultima edizione è stata la prima  2.0 e la prima "crowd-sourced", cioè i cittadini hanno contribuito a realizzarla.  Grazie al supporto di centinaia di persone  sono stati raccolti circa 12.000 €  con il Crowdfunding di RisorgiMenti.Lab. Inoltre, con la Partecipazione Civica, la storia del Festival è stata raccontata dai protagonisti in un diario collettivo, un racconto scritto a più mani.

"L'esperimento di crowdfunding ha permesso ad ogni singolo donatore di sentirsi, anche nel piccolo, protagonista di un progetto comune e partecipe del suo successo. Il diario di bordo e lo storytelling ci hanno dato modo invece di creare un diario scritto a più mani che non andrà mai perduto ma che potrà essere "rivissuto" ogni qualvolta lo vogliamo." [cit. Alessandra]

Un festival che si sta trasformando in community per la legalità, anche grazie al web. 

L'incontro domenicale #ideepertrame, è stato un ulteriore passo per rendere il Festival sempre più bello, incisivo e partecipato e anche sempre più 2.0 .

La sala era piena di persone che avevano tantissima voglia di dare il proprio contributo.

Una giornata senza pause, unici momenti in cui non si è rimasti concentrati sono stati i  brevi saluti iniziale e la piccola pausa pranzo condita dal sole tiepido del parco.

La prima parte della mattina è un susseguirsi di interventi. I cui elementi significativi sono stati aggregate per tema. Sulla base dei quali sono stati creati dei gruppi di lavoro che nel pomeriggio hanno definito e organizzato gli spunti del mattino in proposte. Vengo nominato coordinatore del gruppo di lavoro raccolta fondi (un po' mi vergogno pensando al modo in cui mi sono svegliato).

Dal gruppo di lavoro Raccolta fondi è emerso che c'è un elemento trasversale che bisogna curare: la "Comunicazione". Questa dovrà avere carattere "Transmediale". La storia del Festival dovrà esser raccontata attraverso più mezzi di comunicazione, e dovrà adattarsi al linguaggio usato dal pubblico e delle piattaforme in grado di declinare contenuti editoriali. L'obiettivo è quello di creare un universo immaginativo intorno al  racconto del Festival nel qual fare immergere l'utente. La comunicazione in questa ottica diviene un strumento per creare comunità e coinvolgere i cittadini. Il coinvolgimento che passa anche dall'uso della Piattaforma RisorgiMenti.Lab che permetterà alla Comunità Trame di:

  • Allargare e sostenere la partecipazione attiva dei cittadini alla Comunità Trame, attraverso gli strumenti di Partecipazione Civica e di Storytelling, per condividere i valori e i contenuti del Festival e per raccontarne a più mani la storia.
  • Promuovere e realizzare Concorsi di idee per valorizzare la creatività della Comunità Trame e raccogliere ed utilizzare le idee e le proposte più interessanti per la realizzazione della 5° Edizione del Festival.
  • Finanziare nuovamente la realizzazione del Festival attraverso la campagna di Crowdfunding.
  • Utilizzare gli strumenti di Baratto e Banca del Tempo per le attività dei volontari e per sostenere molte attività del Festival attraverso lo scambio solidale di beni e servizi, senza l’uso del denaro.

Inoltre, sono stati pensati altri piccole e grandi idee per supportare Trame che scoprirete giorno per giorno e un pezzo alla volta. 

Posso solo dire che svegliarsi presto la domenica mattina e raggiungere Lamezia è stata un'ottima scelta!!

Stay tuned! Sarà un nuovo anno ricco di sorprese!

NB. Se lo smartphone vi ricorda di andare a Trame: alzatevi! Non sapete cosa vi perdete!

© 2012 Associazione ANITI - Impresa Sociale - Sede Legale Via G. Spagnolio n.30 - 89128 Reggio Calabria - Partita IVA n. 02735380806
loghi normativa