aniti

Inclusione Sociale. Lab

cittadinanza-ico

LE NEWS |

VIDEO |

  • A di Città
    A di città è un progetto che nasce a Rosarno dall'idea di alcuni ragazzi provenienti da tutta Italia. A di Città sta trasformando la città di Rosarno in un laboratorio.
  • CITTADINANZA ATTIVA.LAB
    Partecipa alla narrazione delle storie della tua Comunità. Cinuria dà voce ai cittadini in Calabria
  • CONOSCERE L’ASPROMONTE
    Un video-racconto della settimana escursionistica sull'Aspromonte Calabrese organizzata dalla SEV nel maggio 2007.
  • GUTENBERG 2014
    Il prof. Barbero si racconta.
 
Baby Joy, Gestione Partecipata di Asili di Comunità

Baby Joy, Gestione Partecipata di Asili di Comunità

Baby Joy nasce per favorire la gestione partecipata di Asili Nido e allo stesso tempo promuovere un social franchising educativo.

Le famiglie, gli educatori, le associazioni ludico ricreative, i pediatri, le istituzioni sono chiamati a partecipare attivamente alla programmazione e gestione delle attività del nido.

Il modello di micro nido Baby Joy non vuole essere un sostituto delle cure e dell’educazione familiare ma un valido alleato che consenta di costruire un rapporto scuola-famiglia sempre più equilibrato, efficace e consapevole delle proprie finalità e responsabilità.

In questa cornice, grazie al progetto Baby Joy, il nido non sarà semplicemente un luogo in cui lasciare i propri figli nel corso della giornata (il cosiddetto baby parking), ma diventerà il vero punto d'incontro per tutte le famiglie, in cui poter iniziare insieme il lungo cammino che porterà alla crescita dei propri bambini. Si vuole sperimentare un modello innovativo in cui i genitori partecipano insieme ai bambini e agli educatori alle attività.

Il percorso di crescita psico-emozionale e cognitiva dei bambini sarà stimolato da metodologie didattiche alternative ai tradizionali laboratori ludici, proponendo percorsi musicali, di lettura, artistici, naturalistici.

Il progetto Baby Joy si sviluppa a partire dall’area di sperimentazione del Reventino, in particolare nel comune di Soveria Mannelli (provincia di Catanzaro) ma è replicabile analogamente in altri contesti territoriali.

Attraverso la Piattaforma RisorgiMenti.Lab sarà possibile partecipare alla gestione del nido, visualizzare le attività del progetto e proporne delle altre, usufruire degli strumenti di co-working, offrire collaborazione per le attività previste, sia per le principali che per quelle integrative.

Infatti, oltre al progetto di base di servizio di micro nido, sono previste attività complementari e/o alternative:

  • Progetto “Un nido accogliente”. Per aiutare i bambini ad affrontare con serenità il momento dell’inserimento o ri-ambientamento, le educatrici si impegneranno a renderlo graduale e accogliente per far sentire a proprio agio i bambini e i loro genitori.
  • Progetto Interculturalità, in virtù del quale si potranno valorizzare le diversità culturali, accogliere i bambini e le rispettive famiglie con l’aiuto di mediatori culturali che coadiuveranno le educatrici nella comunicazione e relazione con le famiglie.
  • Progetto Suoni e Rumori, per stimolare le esigenze e le attitudini naturali del bambino: la musica facilita la comunicazione rispetto allo sviluppo cognitivo, emotivo-affettivo, sociale, motorio.
  • Progetto “Raccontami una favola”. Il continuo dialogo e la lettura a voce alta producono effetti benefici, come oggi dimostrato scientificamente, sulla salute e sullo sviluppo cognitivo ed emotivo del bambino. Inoltre, la lettura ad alta voce consolida nel bambino il piacere della lettura anche nelle età successive.
  • Progetto “Colori, Odori e Sapori dell’Autunno”, un percorso invitante sui frutti autunnali.
  • Progetto “Aspettando Babbo Natale”. Nel corso di questo micro-progetto si presenteranno ai bambini quelle che sono le figure rappresentative del periodo natalizio: l’albero di Natale, Babbo Natale, il pupazzo di neve, la Befana. I bambini potranno calarsi in questa atmosfera gioiosa ascoltando storielle, creando disegni, manufatti da consegnare ai genitori come “lavoretto” di Natale, addobbi.
  • Progetto “Vestiamo il Carnevale di Mille Colori”. Durante questo progetto saranno presentate le varie maschere e i colori, sapori e odori che questo evento gioioso porta con sé.
  • Progetto “Il Pulcino Pasqualino”. Saranno presentati ai bambini i simboli tipici del periodo Pasquale: l’uovo, la colomba, il coniglietto, il pulcino. Saranno realizzati artefatti rappresentanti questi elementi.
  • Progetto “Viaggio in Fattoria”. Con questo micro-progetto i bambini saranno accompagnati a visitare una fattoria. Questa attività permetterà di entrare in contatto con elementi del mondo naturale imparando il rispetto dell’ambiente.
  • Progetto “Mare profumo di mare”. I bambini avranno a disposizione contenitori di varie misure, barchette, animaletti morbidi (es. paperette, pesciolini) per mettere in atto il gioco simbolico con acqua e sabbia.
  • Progetto “Continuità”. Il passaggio dall’asilo nido alla scuola dell’infanzia costituisce un momento di particolare importanza nella crescita di un bambino perché cambiano relazioni, esperienze, luoghi. Per favorire una prima conoscenza di un nuovo contesto educativo saranno previste alcune visite dei bambini del nido nella scuola dell’infanzia.

Sarà possibile partecipare anche a numerosi laboratori che verranno attivati durante l’anno. Tra questi:

  • Il Laboratorio di Giocattoli. I giochi realizzati saranno ad alto valore pedagogico, per divertire e formare i bambini, e saranno realizzati con prodotti atossici e materiali naturali, ecologici.
  • Beauty baby. E’ un corso destinato ai più piccoli e ai loro genitori. I bambini beneficeranno del massaggio pediatrico e di trattamenti pensati per loro; e i loro genitori impareranno a prendersi cura dei loro piccoli in maniera differente. Il massaggio pediatrico costituisce un trattamento semplice da apprendere, efficace, privo di effetti collaterali, indolore e facile da utilizzare.
  • Dolce Tata. E’ il servizio aggiuntivo e innovativo del nido che permetterà quando se ne avrà la necessità di trovare una persona affidabile e materna con esperienza e titoli che sappia tener compagnia e custodire i bambini in assenza dei genitori. Il servizio potrà essere richiesto anche nelle ore notturne e nei week-end.
  • Genitori si diventa. Il Micro Nido “Baby Joy” organizzerà corsi formativi e consulenze per i genitori per aiutarli nell'educazione dei figli. Alle mamme e papà sarà offerta un’assistenza e consulenza esperta non solo nei momenti critici o di emergenza, ma soprattutto si potranno fornire gli strumenti adeguati ai genitori per aiutarli nel ruolo educativo, per migliorare il rapporto con i figli e per dar loro maggiore fiducia e sicurezza come genitori.
  • Corso di cucina biologica. Saranno organizzati corsi di cucina per scoprire le ricette genuine e degustare i sapori biologici.
  • La Cucina dello Svezzamento. Un corso pensato per le neo-mamme, per lo svezzamento del lattante dai 6 ai 15 mesi. I temi vanno dalla preparazione delle materie prime alla cottura dei cibi: pappe, zuppe, primi arrivando ai contorni e ai dolci adatti ai più piccoli. Altri temi importanti saranno le intolleranze alimentari e le allergie, il cibo biologico, la cucina vegetariana e macrobiotica. Durante il corso, sarà previsto il servizio di baby-sitting svolto da personale qualificato.
  • Feste e colonia estiva. Sarà possibile nei fine settimana organizzare feste di compleanno per i bimbi, feste di battesimo e saranno organizzati anche gruppi estivi a luglio e agosto con spazio all'aperto con la presenza di animatori e animatrici esperte.
  • Cinema dei Bambini. Nel week-end o durante il periodo estivo il Micro Nido “Baby Joy” organizzerà proiezioni e serate a tema per i bambini. In un territorio con pochi servizi alla persona può rappresentare per genitori e bambini un passatempo divertente, e allo stesso tempo un’occasione di crescita per grandi e piccini.

Ulteriori Informazioni

  • organizzazione: Associazione Aniti Impresa Sociale
  • email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • referente: Francesca Saraco
© 2012 Associazione ANITI - Impresa Sociale - Sede Legale Via G. Spagnolio n.30 - 89128 Reggio Calabria - Partita IVA n. 02735380806
loghi normativa