aniti

Inclusione Sociale. Lab

cittadinanza-ico
Banca del tempo di Cesena

Banca del tempo di Cesena

28.07.15, Manuela De Franco

La grande ricchezza che si può donare, condividere e scambiare liberamente con tutti gli altri è il proprio tempo

La grande ricchezza che si può donare, condividere e scambiare liberamente con tutti gli altri è il proprio tempo La Banca del Tempo di Cesena nasce nel Q. Oltresavio, scaturita dall’ interesse di un gruppo informale di cittadini, supportati dal Comune di Cesena e dall’ASP del Distretto Cesena Valle Savio.

E’ nata con la finalità di ricostruire i legami di solidarietà tra cittadini ed offrire un supporto pratico alle necessità derivanti dalle piccole esigenze della vita quotidiana. Consente inoltre di tessere relazioni tra diverse generazioni, favorendo lo scambio intergenerazionale di esperienze usi e tradizioni tra i vari aderenti alla banca. Alla Banca del Tempo si scambiano ore di cio’ che si sa fare meglio e si riceve in cambio ore di cio’ che necessita. Ad oggi a Cesena ci sono piu’ di 500 iscritti grazie agli utenti che scambiano i servizi con pagamento in tempo anziché in denaro.

Obiettivo della Banca del Tempo di Cesena è la promozione di scambi solidali fra persone di ogni origine, religione e cultura residenti o domiciliate a Cesena con un’età superiore ai 18 anni, attraverso azioni atte a favorire lo scambio di attività e di servizi. Gli scambi avvengono gratuitamente, senza alcuna intermediazione di carattere monetario ed hanno come unità di misura il tempo impiegato, inoltre l’adesione è volontaria e l’unico obbligo che ne deriva è quello di “restituire” il tempo ricevuto.

Tra le attività ed i servizi oggetto di scambio vi sono: pulizie in casa, attività artistico-culturali, giardinaggio, cura degli animali, aiuto domestico, attività ricreative, sartoria e cucito, aiuto allo studio, musica e canto, cucina nutrizionale, lingue straniere e italiano, computer e informatica, piccole riparazioni, trasporto materiali, partner per ballo, accompagnamento persone, e moltissime altre.

Per far vivere la Banca è necessaria, di tanto in tanto, una ricapitalizzazione del tempo da parte dei correntisti e la raccolta di nuovi aderenti.

La convinzione che solo attraverso la creatività delle persone e la solidarietà si percorrerà la strada giusta per la formazione di una coscienza civica atta al miglioramento della vita , è pienamente condivisa dai Ricercatori Aniti che, con lo strumento integrato di Baratto e Banca del Tempo presente sulla piattaforma Risorgimenti.lab., mostrano ogni giorno l’attualità dei principi che un tempo caratterizzavano i rapporti di buon vicinato

http://www.bancadeltempocesena.it/chi-siamo/

© 2012 Associazione ANITI - Impresa Sociale - Sede Legale Via G. Spagnolio n.30 - 89128 Reggio Calabria - Partita IVA n. 02735380806
loghi normativa