aniti

Scuola. Lab

scuola-ico
OILPROJECT

OILPROJECT

14.05.13, Letizia.Lacava Lacava

Una scuola digitale con formula del "Liberi di imparare, liberi di insegnare".

Oilproject è la scuola virtuale più grande d'Italia, con più di 250.000 italiani che nell'ultimo anno hanno guardato almeno una lezione; la sua peculiarità risiede nella gratuità del servizio, che risulta gestito da studenti. La piattaforma raccoglie migliaia di video, testi ed esercizi sulle materie più disparate messi a disposizione di tutti, docenti e discenti. Nasce nel 2004 da un gruppo di ragazzi quattordicenni che si confrontano in un forum, chiaramente on line, sui temi della tecnologia. Uno di loro non nasconde al gruppo di non avere le risorse economiche per potersi iscrivere a un corso di programmazione in una scuola milanese, mentre altri palesano il desiderio di voler diventare esperti di programmi e sistemi informatici. Uno dei ragazzi si dilettava nella creazione di siti web, ed è stato a questo punto che è scattata la decisione di costruire da soli una scuola non convenzionale in cui ognuno, semplicemente, può raccontare quello che sa a chi lo vuol star ad ascoltare. Il costo di attivazione del sito è stato di soli 27 Euro: all'inizio erano disponibili solo lezioni di informatica, ma col passare del tempo, il sito si è arricchito di contenuti, fino a raggiungere un numero di visitatori pari a 250.000 utenti. La realizzazione di questo progetto ha recato benefici a tutta la comunità on line, in modo particolare agli utenti che non hanno la disponibilità economica per poter seguire corsi professionali o che vivono in zone con scarsa offerta didattica, combattendo così il digital divide culturale italiano. La comunità virtuale che si è venuta a creare è numerosa e variegata in termini di fasce d'età e competenze. Infatti, ad oggi, gli insegnanti hanno dai 14 ai 75 anni; a volte sono perfetti sconosciuti, a volte sono intellettuali, imprenditori, esponenti politici, scrittori o scienziati I ragazzi di Oilproject, oggi ventiquattrenni, hanno realizzato il Progetto di Innovazione Sociale utilizzando metodi e strumenti tecnologici finalizzati a garantire il buon funzionamento delle lezioni. Ad esempio, lavorano insieme utilizzando il telelavoro (skype, mail etc..) ed organizzando sporadicamente incontri per definire le strategie di marketing. Una delle peculiarità del sito sono le lezioni in diretta e la possibilità di interagire durante le stesse. La qualità delle lezioni è giudicata dal pubblico attraverso votazioni e meccanismi di valutazione fra pari; dunque, non si tratta di un servizio di scarsa qualità. Esiste un sistema di rating delle lezioni da parte degli utenti che, quindi, a seconda delle preferenze, acquistano maggiore visibilità all'interno del sito. Concludendo, si tratta di un'iniziativa innovativa che sostiene la conoscenza e la libertà di accesso ad essa. È un portale che rende trasparente e partecipata la conoscenza a tutti i livelli, che rompe le barriere epistemologiche e fisiche e che rende il sapere un processo condiviso e partecipativo.

Per Ulteriori Informazioni:

http://www.oilproject.org/

© 2012 Associazione ANITI - Impresa Sociale - Sede Legale Via G. Spagnolio n.30 - 89128 Reggio Calabria - Partita IVA n. 02735380806
loghi normativa