aniti

Area Urbana Cosenza - Rende. Lab

La Terra di Piero

La Terra di Piero

03.08.15, Manuela De Franco

Solidarietà, fratellanza e creatività per chi ha bisogno nell’area urbana come in paesi lontani

L’Associazione onlus “la Terra di Piero” nasce nel 2011 dopo la morte di Piero Romeo da cui prende il nome e l’ispirazione, Piero era un ragazzo cosentino molto tifoso della squadra “rossoblu” e dotato di grande generosità e spirito di fratellanza, capace di fare rete e coinvolgere tantissime persone sia nelle sue missioni di pace, che in piccoli progetti avviati sul territorio.

Oggi l’associazione sta lavorando su due obiettivi differenti ma ugualmente importanti : la realizzazione di un Parco per bambini normodotati e disabili a Cosenza, ed allo stesso tempo “Il paradiso di Piero” un Asilo con annesso Refettorio e Scuola di Cucito in Antananarivo (Madagascar). Si tratta di progetti “piccoli ma concreti”, così li definisce Sergio Crocco, il Presidente, in Africa come a Cosenza, “di quella concretezza che riempie il cuore e l’anima, e spinge molti a diventare per gli altri quell’esempio positivo che un ragazzo, Piero Romeo, con la sua straordinaria semplicità, è stato per questo gruppo di amici che passo dopo passo hanno deciso di realizzare quel sogno”.

In particolare il parco Piero Romeo sarà realizzato grazie alla realizzazione di un’idea progetto creativa, quella di mandare in scena una commedia dal titolo “Conzativicci”in cui trentatre attori non professionisti appassionati e impegnati hanno calcato la scena di tutti i teatri della città registrando sempre il sold out.

La commedia è andata in scena sia al Teatro Rendano di Cosenza che al teatro Orione di Roma, fino alla serata del 6 giugno allo stadio San Vito di Cosenza,a cui hanno assistito 7.000 spettatori di ogni età, accorsi sulle gradinate della curva sud "Donato Bergamini". Le prossime date saranno le seguenti: 4 Agosto 2015 - Carolei (CS), 13 Agosto 2015 - Amantea (CS), 29 Agosto 2015 - Acri (CS).

Con il ricavato di “Conzativicci”, e grazie alla generosità di migliaia di spettatori provenienti dalla città e da tutto il territorio cosentino, l’associazione farà sorgere un parco dotato di caratteristiche uniche sul territorio: abbattimento totale delle barriere architettoniche, rampe di accesso, percorsi per bambini ipovedenti, altalene adatte ad ospitare le sedie a rotelle, percorsi tattili, orti sospesi, scivoli e tanto altro, un vero esempio di riutilizzazione degli spazi pubblici a favore della comunità.

I Ricercatori del Laboratorio Co.Re hanno incontrato ed intervistato il Presidente dell’Associazione tempo fa, gettando le basi per una collaborazione in progetti da avviare sul territorio sia con attività di animazione, che attraverso la piattaforma Risorgimenti.lab e gli strumenti integrati digitali di cui permette l’utilizzo e che potranno supportare La Terra di Piero nelle iniziative solidali che verranno.

http://www.laterradipiero.it/

© 2012 Associazione ANITI - Impresa Sociale - Sede Legale Via G. Spagnolio n.30 - 89128 Reggio Calabria - Partita IVA n. 02735380806
loghi normativa