aniti

Attenzione

La storia e´ scaduta! Non si possono piu´ inserire contributi

PARTECIPAZIONE CIVICA

L’Unical è… Storie! #RaccontiamociUnical

Laboratorio: Comunità Universitaria di Arcavacata

Categoria Storie | Avviata il 15-12-2014 | Contributi n. 61 | Si conclude il 31-07-2015 | Partecipa

Descrizione

Un diario collettivo. Un racconto che tiene insieme le tante voci che compongono la Comunità del Campus universitario di Arcavacata e all’interno del quale queste voci circolano e si esprimono liberamente. Un’immagine. Un’istantanea della nostra Università che va oltre la razionalità dei cubi per ritrarre il movimento di idee e azioni che animano il campus. Un percorso. Segnato da idee, errori, buone pratiche, miglioramenti a piccoli passi della realtà universitaria. Una visione. I modi differenti di vivere e pensare l’Università si fanno avanti e partecipano alla costruzione di un immaginario nuovo, dinamico e costruito dal basso. Una storia, nuova. Perché raccontarsi? Perché sono le Storie e le persone che le vivono e le raccontano a costruire luoghi, a fare dell’ambiente, dell’architettura e delle strutture del campus qualcosa di vivo e di importante, sono loro a conferirgli un senso. Perché dalla narrazione e dalla condivisione delle storie, delle proprie visioni e delle proprie azioni si favorisce una riflessione collettiva sull’Università che dice a tutti cosa sta accadendo e verso quale direzione si muove e vuole muoversi la comunità universitaria!

Obiettivi

Condividere e mettere in rete le esperienze e le idee di ciascuno!

Contributi alla Storia

Inserito da Gianluca Francesco il 19/05/2015

UNICAL: la nostra università

Sto per concludere i miei studi universitari e anche per questo ci tengo ad esprimere ciò che penso dell'università; quest'ultima che mi ha dato la possibilità di ampliare le mie conoscenze e di conseguenza ampliare il mio bagaglio culturale, ma anche di fare nuove conoscenze e amicizie. Da......leggi tuttoSto per concludere i miei studi universitari e anche per questo ci tengo ad esprimere ciò che penso dell'università; quest'ultima che mi ha dato la possibilità di ampliare le mie conoscenze e di conseguenza ampliare il mio bagaglio culturale, ma anche di fare nuove conoscenze e amicizie. Da questo posso dire che tutto sommato sono soddisfatto della mia università , ciò non toglie che c'è ancora tanto da migliorare sia sotto il profilo organizzativo vedi il nuovo centro residenziale con file interminabili senza sopratutto una sala d'attesa che possa ospitare come si dovrebbe tutti gli studenti che devo svolgere le loro pratiche amministrative, ma bisogna anche aggiungere qualcosa sotto il profilo organizzativo della mio dipartimento di Scienze politiche e sociali che in particolare conosco, penso in particolar modo nella didattica bisogna inserire dei progetti ma sopratutto maggiori possibilità per lo studente di fare concrete esperienze lavorative che diano gli strumenti per far si che noi studenti possiamo affacciarsi con maggiore consapevolezze al mondo del lavoro essendo sopratutto nel mio caso una facoltà che non dà una preparazione specifica ma generale ...nel complesso ripeto si tratta di un'esperienza positiva grazie soprattutto a docenti nella maggior parte dei casi disponibili con noi studenti e nello stesso tempo molto ma molto preparati---GRAZIE
Tag: gianluca
Inserito da Damiano il 14/05/2015

Unical tra presente e futuro

Pochi mesi e questo mio percorso universitario si concluderà.Ho sempre vissuto l'università nella sua interezza e nonostante fossi partito con un piede avverso, adesso mi ritrovo con considerazioni totalmente diverse da quelle iniziali. L'unical mi ha dato molto.Nuove amicizie,nuove conoscenze,un......leggi tuttoPochi mesi e questo mio percorso universitario si concluderà.Ho sempre vissuto l'università nella sua interezza e nonostante fossi partito con un piede avverso, adesso mi ritrovo con considerazioni totalmente diverse da quelle iniziali. L'unical mi ha dato molto.Nuove amicizie,nuove conoscenze,un nuovo modo di vivere..ciò che ho imparato in primis è il confronto e la cooperazione con gli altri. Dal punto di vista relazionale il mio parere è abbastanza positivo. Dico abbastanza perchè non tutti sono propensi a relazionarsi in modo aperto e sincero, avendo sempre un atteggiamento di sfida e competizione. Dal punto di vista strutturale e organizzativo, penso che gli spazi non vengano utilizzati per come dovrebbero in quanto molti di questi risultano mal utilizzati o addirittura abbandonati per via del disinteresse da parte di studenti e non. MI auguro che in un futuro i protagonisti dell'Unical vivano pienamente questa esperienza, godendosi e credendo in tutto quello che il campus offre.
Tag: unical

Visualizza altri Contributi alla Storia...
© 2012 Associazione ANITI - Impresa Sociale - Sede Legale Via G. Spagnolio n.30 - 89128 Reggio Calabria - Partita IVA n. 02735380806
loghi normativa